lunedì 23 aprile 2012

Hermitage: la giornata dei gatti

Il Museo dell'Hermitage di San Pietroburgo ha dedicato, come ogni anno,  una giornata al gatto.
Sin dal 1745 il museo ospita una piccola colonia felina (oggi di 50 gatti). In quell'anno la principessa Lizaveta Petrovna, la figlia di Pietro il Grande, aveva fatto portare a corte un buon numero di gatti scelti tra i più abili predatori di topi; anche suo padre ne aveva portati dall'Olanda. Durante il regno di Caterina (1762-1796) parecchi gatti abitavano il Palazzo d'Inverno. I felini sopravvissero alla Rivoluzione d'Ottobre ma non all'assedio tedesco del 1941, e che durò fino al 1944.

Fuori dal Museo

Una statua dedicata ai gatti della colonia

Ora della pappa
Un po' di coccole

3 commenti:

LAURA ha detto...

Ciao, come non potevo unirmi a un simpaticissimo blog felino!!!
Non conoscevo questa particolarità del Museo russo, molto interessante!!!
Se ti fa piacere passa a trovarmi così conosci i miei pelosetti.
A presto

rosi ha detto...

ho visto pelosetti e... torta salata di patate e asparagi! :-))

winnifred ha detto...

che bello sarebbe poterci andare di persona